La parola e la mimesis: la dimensione poetica della parola e l’espressione umana

Autori

  • Gilberto Scaramuzzo Roma Tre

Parole chiave:

parola, Edda Ducci, mimesis, Orazio Costa, Metodo mimico

Abstract

Il contributo è sviluppato mediante un dialogo tra due definizioni dell’essere umano: “gli esseri umani sono tali perché possiedono la parola” (Sheler, Ebner, Ducci) e “gli esseri umani sono animali mimetici per eccellenza” (Aristotele). Da questa impostazione dialogica emerge il senso di ri-valutazione della dimensione poetica della parola per l’espressione umana. Un fondamentale contributo a questa ri-valutazione della dimensione poetica della parola proviene dal lavoro di ricerca svolto dal maestro di teatro Orazio Costa Giovangigli, che è stato a lungo impegnato nella esplorazione dei modi in cui trasportare la parola viva di un autore sul palcoscenico attraverso l’interpretazione attoriale.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-04-17

Come citare

Scaramuzzo, G. (2022). La parola e la mimesis: la dimensione poetica della parola e l’espressione umana. Paideutika, (35), 12. Recuperato da https://paideutika.journals.publicknowledgeproject.org/index.php/paideutika/article/view/2172