Rendere fertile il pensiero

Autori

  • Flavia Stara Università di Macerata

Parole chiave:

educazione, filosofia, complessità, dialogo interculturale, consapevolezza

Abstract

Il saggio afferma l’esigenza di esercitare un pensiero inteso come consapevolezza culturale e come sviluppo della capacità di progettare la realtà e di attuarvi delle mediazioni in qualità di attori politici, specie nelle circostanze dell’attuale contingenza storica. A partire da alcune considerazioni del filosofo francese François Jullien, il contributo esplorerà i modi in cui è possibile ripensare alle interazioni sociali mediante i concetti di écart e di entre. Inoltre, ricorrendo all’analisi di esempi teoretici e pratici pertinenti al dialogo interculturale, si mostrerà come questi, se applicati alle strutture educative in senso lato, possono incoraggiare lo sviluppo della responsabilità e delle capacità critiche necessarie ad affrontare le sfide sociali poste in essere nel panorama contemporaneo.

##submission.downloads##

Pubblicato

2022-04-17

Come citare

Stara, F. (2022). Rendere fertile il pensiero. Paideutika, (35), 8. Recuperato da https://paideutika.journals.publicknowledgeproject.org/index.php/paideutika/article/view/2169